RSS

Comunicazione & Multimedia – I migliori post del mese

04 Mar

Ciao a tutti,

nonostante la mancanza di tempo cerco di tenere sempre aggiornato Comunicazione&Multimedia. Se c’è un argomento in particolare sul quale desiderate informazioni non esitate a suggerirlo nei commenti, così da potermi concentrare su ciò che vi interessa maggiormente.

Fatta questa premessa, vi segnalo i post che hanno avuto più successo nell’ultimo mese:

  • Libia

Uno su tutti: La Rivolta in Libia – cause, fatti, conseguenze. Credo che il successo di questo post sia dovuto dalla quantità e qualità di informazioni contenute nel post. Sicuramente riassume i fatti più importanti e fornisce una guida di riferimento per i futuri eventi. Sono stati inoltre inseriti link a fonti autorevoli per consentire maggiori approfondimenti sul tema della rivolta in Libia, le reazioni di Gheddafi, del governo italiano e dell’ONU.

Ian Somerhalder (The Vampire Diaries)

Image by therainstopped via Flickr

  • The Vampire Diaries e Squadra Antimafia

Un’altro argomento seguitissimo è quello su The Vampire Diaries : è stata pubblicata una serie di post che sintetizza la storia, il ruolo dei personaggi. La serie televisiva americana che miscela l’elemento vampiresco a problemi quotidiani di adolescenti dell’epoca odierna. Quello che appassiona gli spettatori è probabilmente il giusto equilibrio tra gothic e realtà.

Un’altra serie televisiva molto popolare di cui parla questo blog è italiana: Squadra Antimafia – Palermo Oggi: ci si è soffermati in particolare sull’analisi delle sceneggiature, la regia, la recitazione e i personaggi, prendendo spunto dagli episodi più importanti. Questa serie di post è anche occasione di riflessione sul ruolo delle donne nella mafia oggi.

Image representing Twitter as depicted in Crun...

Image via CrunchBase

  • Twitter

Una breve serie di post su Come Creare la tua Identità con Twitter il popolare sito di microblogging che si sta espandendo anche in Italia ormai. Questa serie di post è una guida per la corretta scelta dello pseudonimo (username), i tweet e retweet. Presto altri post popoleranno questa serie, iscrivetevi al blog per non perdervene uno!

  • Cinema

E’ stato dedicato anche del tempo alla pubblicazione di recensioni cinematografiche dedicate ad alcuni dei film più belli del cinema italiano ed internazionale. Ci tengo a precisare che non si tratta di comuni riassunti della trama dei film, ma di analisi accurate e non appesantite da tecnicismi o linguaggio settoriale.

Ecco i film finora trattati:

Come iscriversi a Comunicazione&Multimedia

Il blog viene aggiornato settimanalmente. Per non perdervi nemmeno un post vi invito ad iscrivervi, così da venire a visitarlo solo quando ci sono degli aggiornamenti. Appena completata l’iscrizione (richiede solo il vostro indirizzo e-mail e la conferma, pochi minuti), vi saranno inviate segnalazioni direttamente nella casella di posta elettronica che avete indicato, niente spam!

Buona lettura!

 
4 commenti

Pubblicato da su marzo 4, 2011 in Cinema, Film, Social Network, Twitter, Video

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

4 risposte a “Comunicazione & Multimedia – I migliori post del mese

  1. lordbad

    marzo 16, 2011 at 7:29 pm

    è interessante osservare come un social network possa essere tanto un’occasione per fare successo, per trovarsi, quanto per perdersi.

    Alienante non è dunque l’oggetto in sè, ma la funzione che affidiamo a quell’oggetto.

    Interessamte post il tuo Spero avrai tempo di ricambiare la visita su Vongole & Merluzzi dove parliamo dei social network raccontando una storia di fuga ^^

    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2011/03/15/facetrix-revolution/

     
    • C&M

      marzo 17, 2011 at 8:45 pm

      Ciao.. hai ragione, ogni strumento va considerato oltre che nel modo in cui l’uomo ne fa uso, anche nella sua essenzialità. Il social network è un luogo in cui “socializzare” e solo il fatto che sia frequentato da migliaia di persone allo stesso tempo, già lo rende una nuova forma virtuale della società di oggi.

       
  2. The Small Axe

    aprile 25, 2011 at 7:56 am

    E’ uno strumento, ma nelle mani di chi? Nella puntata di report del 10 Aprile 2011 si mette in evidenza il fatto che “non paghiamo nulla per il prodotto, perchè il prodotto siamo noi!”

     
    • C&M

      aprile 27, 2011 at 2:54 pm

      ciao, immagino che parli di Report e della bufera che ha scatenato “contro internet”. Pochi si rendono conto che Facebook ma anche altri social network sono stati creati con l’intento di monitorare le preferenze dell’utente per sapere quale pubblicità mettergli sotto gli occhi. Da una parte sembra una violazione della privacy, dall’altra mi sembra un modo per offrire alla vista dell’utente solo i prodotti che è portato ad acquistare. E’ una forma di marketing come un’altra..

       

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: