RSS

Archivi tag: Tunisia

Le conseguenze dalla Rivolta in Libia e gli immigrati a Lampedusa (Italia)

Immigrati a LampedusaSembrava una situazione destinata a risolversi nel giro di pochi giorni tramite accordi diplomatici e dopo l’intervento della NATO, ed invece l’allarme acceso dalla Rivolta in Libia non si è ancora placato, anzi.

All’emergenza umanitaria per via dei civili periti in Libia a causa degli attacchi delle milizie assoldate da Gheddafi si è aggiunta una situazione di emergenza umanitaria anche in Italia e soprattutto nel profondo Sud. Lampedusa, un’isola di 6000 anime che tirano avanti grazie alla pesca ed al turismo ha visto le sue sponde riempirsi di immigrati e l’orizzonte è diventato meno sereno…

L’Italia sta subendo più di qualsiasi stato europeo le conseguenze della rivolta in Libia. Bisogna dire che le conseguenze sono piuttosto negative.. vediamo perché in ognuno dei prossimi paragrafi. Continua a leggere…

 
4 commenti

Pubblicato da su aprile 23, 2011 in Comunicazione

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

La Rivolta in Libia – cause, fatti, conseguenze

Muammar Gheddafi

Muammar Gheddafi

Questo post può esser utile per chi sta facendo delle ricerche, temi o semplicemente per chi vuole tenersi aggiornato su quanto accaduto in Libia dal 15 febbraio 2011.

Molti di voi si stanno ancora chiedendo cosa sta succedendo nelle vicine sponde del Mediterraneo: perchè la fuga dal nord Africa e l’arrivo in Italia di migliaia di immigrati? Quali sono i rapporti tra la Libia e l’Italia? Perchè la rivolta in Libia? Leggi il resto…

 
31 commenti

Pubblicato da su marzo 2, 2011 in Comunicazione, Social Network

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rivolta in Egitto e poi in Libia – tutto in onda sui social network

Homer Simpson al computerStamattina, come spesso accade, ho ascoltato con interesse Radio Anch’io in onda su Radio Uno ogni mattina dal martedì al venerdì dalle 09:30 alle 09:59.

La puntata di oggi, 17 febbraio 2011 è intitolata “IRAN, BAHREIN, YEMEN, LIBIA, ALGERIA: dopo Tunisia e Egitto si diffonde il contagio della rivolta popolare”. Si sta infatti notando con preoccupazione l’emergere di una nuova rivolta, stavolta in Libia, contro il colonnello Gheddafi.

Il giornalista Ruggero Po, conduttore della trasmissione, come ogni mattina, ci ha dato vari spunti di riflessione, accompagnando gli interventi di professionisti, studiosi e insegnanti a commenti del pubblico, alcuni di questi provenienti da Facebook.

Tra i numerosi interventi, quello che più mi ha colpito Continua..

 
2 commenti

Pubblicato da su febbraio 17, 2011 in Comunicazione, Facebook, Social Network, Twitter

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: